Il proprietario della Wagner ammette di aver cercato di influenzare le elezioni USA


La Reuter ha pubblicato un articolo secondo cui il miliardario russo Prigozhin, detto ‘lo chef di Putin’, che controlla diverse grandi aziende soprattutto nel settore della ristorazione e che risulta essere il proprietario della Compagnia Militare Privata Wagner Group, ammette di aver cercato di influenzare le elezioni USA.

Prigozhin è anche accusato di essere uno dei principali responsabili della fabbrica dei Trolls della propaganda del Cremlino.

Il link all’articolo della Reuters:

https://www.reuters.com/world/us/russias-prigozhin-admits-interfering-us-elections-2022-11-07/

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.