La crisi Bielorussa


Ieri in un esercitazione congiunta con la Bielorussia la Russia ha impiegato due Tu-22MZ bombardieri a lungo raggio con capacità di bombardamento convenzionale e nucleare, oltre che l’attacco antinave. I bombardieri erano accompagnati da SU30SM di Russia e Bielorussia. Tutto questo in un quadro di tensione tra NATO e Russia sulla questione della Bielorussia e della crisi ai confini sia polacchi che ucraini.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *