Diario della rivoluzione cubana


” Il nostro atteggiamento verso i feriti era sempre l opposto di quello dell esercito di Batista, che non solo assassinava i nostri, ma abbandonava i suoi. Col tempo questa differenza produsse i suoi effetti e fu uno dei fattori della vittoria. Con mio grande dispiacere, in quanto medico sentivo la necessità di conservare riserve per le nostre truppe, Fidel ordinò di dare ai prigionieri tutte le medicine disponibili per la cura dei soldati feriti, e così facemmo. “

Ernesto Che Guevara

Diario della rivoluzione cubana

Edizioni Newton. pp. 41

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *