Scontri a Mogadiscio tra lealisti e opposizione


da Farid Adly/Agenzia Anbamed

Somalia: Scontri a Mogadiscio tra forze di sicurezza leali al presidente Farmajo e altre favorevoli all’opposizione. Per diverse ore si sono sentite sparatorie e duri combattimenti con l’uso di mitragliatrici semi pesanti. All’origine dello scontro il rinnovo per altri due anni del mandato del presidente Mohammed Farmajo, scaduto lo scorso febbraio e considerato illegale dall’opposizione. Per il Consiglio di Sicurezza dell’ONU, lo scontro politico rischia di vanificare il processo di pacificazione, distogliendo gli sforzi necessari per far fronte alla siccità, alle locuste ed al terrorismo.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *