Mogadiscio: attentato suicida e scontri tra esercito e Shebab


da Farid Adly, Agenzia Anbamed

Somalia: Il movimento Shebab ha attaccato due basi militari dell’esercito in una località a 100 km a sud ovest di Mogadiscio e successivamente ha colpito la capitale. I due primi attacchi sono stati compiuti in simultanea con delle autobombe, per aprire un varco agli assalitori. Un’altra autobomba è stata lanciata contro il convoglio delle truppe mandate in supporto. Secondo l’esercito sono stati uccisi 45 terroristi e catturati decine di assalitori. Gli Shebab sostengono di aver occupato una delle due basi. Nel centro di Mogadiscio un attentatore suicida si è fatto esplodere all’interno di un caffè pieno di avventori, uccidendo 10 persone.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *