La seconda Guerra civile libica e la battaglia per Tripoli


La seconda guerra civile in Libiaè un conflitto armato scoppiato in Libia nel 2014 tra due coalizioni e due governi rivali: da una parte il governo internazionalmente riconosciuto, basato nella città orientale di Tobruch e sostenuto dalla Camera dei rappresentanti e dall’operazione Dignità del generale Haftar; dall’altra parte il governo basato nella capitale Tripoli e sostenuto dal Nuovo Congresso Nazionale Generale e dalla coalizione di Alba Libica. Entrambe le coalizioni riunivano diversi gruppi armati debolmente alleati tra loro. Dopo ottobre 2014 una terza forza, i militanti affiliati allo Stato Islamico (ISIS), ha fatto ingresso nella guerra, prendendo il controllo prima della città di Derna e poi di Sirte.A partire da marzo 2016, un accordo di pace negoziato sotto l’egida dell’ONU ha portato all’insediamento a Tripoli di un nuovo Governo di Accordo Nazionale internazionalmente riconosciuto, che ha la lealtà delle autorità e delle milizie dell’ovest del paese ma non ha ancora ottenuto l’appoggio della Camera dei rappresentanti di Tobruch e del generale Haftar.

Sin dalle prime fasi della guerra, l’Egitto e gli Emirati Arabi Uniti hanno sostenuto il generale Haftar, intervenendo anche con attacchi aerei contro Alba Libica e contro l’ISIS. Il Qatar e la Turchia hanno aiutato Alba Libica. Dal 2016, un crescente coinvolgimento delle potenze occidentali ha visto lo schieramento di forze speciali e bombardamenti statunitensi contro l’ISIS a Sirte. Con l’avvento del 2020 la Turchia ha inviato un vasto contingente di uomini e mezzi a supporto del Governo di accordo nazionale

https://it.wikipedia.org/wiki/Seconda_guerra_civile_in_Libia

Verde chiaro: Controllato dal Governo di Accordo Nazionale di Tripoli e alleati

Verde: Controllato dalle forze leali a Khalifa Ghwell

Rosa: Controllato dal governo di Tobruch e dalle brigate di Zintan

Bianco : Controllato dai Consigli consultivi di BengasiDerna e Agedabia

Giallo: Controllato da forze Tuareg

Blù : Controllato da forze locali

Data : 16 maggio 2014 — in corso

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *